Fisco, Befera: Evasione danneggia credibilità Italia

Roma, 24 lug. (LaPresse) - "L'evasione fiscale danneggia la credibilità dell'Italia". Lo ha detto il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, durante l'incontro con i dipendenti della stessa Agenzia e di Equitalia, a cui partecipano anche il premier Enrico Letta e il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni. "Chi ostacola maggiormente il nostro lavoro è chi, dalla corruzione all'inefficienza, dilapida il denaro pubblico raccolto con le imposte", ha aggiunto Befera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata