Fiom: Ore sciopero a gennaio e manifestazione nazionale 11 febbraio

Roma, 16 dic. (LaPresse) - La Fiom prepara una mobilitazione per gennaio e per l'11 febbraio "una grande manifestazione nazionale di tutti i metalmeccanici per la difesa dei diritti del contratto nazionale di lavoro, delle libertà sindacali, ma anche per aprire una discussione nel Paese su un nuovo modello di sviluppo che rilanci l'occupazione". Lo ha annunciato nel corso di una conferenza stampa il segretario generale dei metalmeccanici Cgil, Maurizio Landini, precisando che la segretaria deciderà "un pacchetto di ore di sciopero da effettuare a livello aziendale e territoriale nel mese di gennaio, perché pensiamo che debba essere un mese di assemblee in tutti i luoghi di lavoro". Secondo Landini, l'accordo raggiunto dagli altri sindacati con la Fiat "non è vero che garantisce che ci saranno i famosi 20 miliardi di euro di investimenti" dell'azienda in Italia. L'intesa, aggiunge "non farà crescere l'occupazione, perché se fai lavorare di più chi sta sulla linea aumenta solo il suo carico e diminuisce l'occupazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata