Finmeccanica, Uilm: Attendiamo convocazione Mise per Thales Alenia

Milano, 9 lug. (LaPresse) - Rinviato a data da definire l 'incontro tra i sindacati metalmeccanici e Thales Alenia Space Italia. Le parti dovevano incontrarsi ieri per proseguire il confronto in merito all'apertura di procedura della cassa integrazione ordinaria per 350 lavoratori del Gruppo. "Una decisione necessaria - spiega Giovanni Contento, segretario nazionale della Uilm - in quanto non è stato ancora chiarito dal Governo e da Finmeccanica quali linee di indirizzo strategico si vogliono delineare per il futuro del settore".

Il dirigente dei metalmeccanici Uil fa il punto sullo stato della vertenza: "Il gruppo di lavoro - spiega - costituito dall'Asi e Thales Alenia Space sta lavorando bene, perché si sono risolte alcune criticità contrattuali relative all'industrializzazione del programma Cosmo SkyMed. La Uilm ha apprezzato molto la capacità e l'impegno profuso nel merito dall'Agenzia Spaziale Italiana; ciò fa ben sperare nella realizzazione di un accordo entro la fine di questo mese al fine di annullare la procedura di Cigo avviata dall'azienda". Per Contento, il confronto sul futuro del settore e sulle scelte strategiche sia del Governo che di Finmeccanica per salvaguardare un importante comparto fatto di professionalità, ricerca e sviluppo e tecnologia, deve andare avanti: "Attendiamo, a breve - conclude - la convocazione di un tavolo di confronto governativo presso il ministero dello Sviluppo economico".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata