Financial Times: Mario Draghi è la persona dell'anno

Roma, 13 dic. (LaPresse) - Il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi è la persona dell'anno secondo il Financial Times, che lo definisce "l'italiano determinato a salvare l'euro a qualsiasi costo". "Altre figure - scrive il Financial Times - in particolare la cancelliera tedesca Angela Merkel e Mario Monti, il primo ministro riformista italiano uscente, hanno giocato ruoli vitali. Ma Draghi è stato il protagonista, insistentemente incitando governi e banche centrali a sostenere le misure necessarie a preservare l'euro". Draghi, prosegue il quotidiano, è "uno stratega che riflette profondamente sui problemi e, una volta che la sua mente ha stabilito una cosa, è difficile da spostare. E' stato in qualche modo più forte del suo predecessore, Jean-Claude Trichet".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata