Fiat, vendite Chrysler in Usa +13%, marzo top dal 2007

Auburn Hills (Michigan, Usa), 1 apr. (LaPresse) - Il gruppo Chrysler ha registrato negli Usa un incremento delle vendite del 13% a 193.915 unità in marzo, registrando il miglior risultato per il mese dal 2007. Lo riferisce una nota. A marzo 2013 le immatricolazioni erno state 171.606. Si tratta del 48 mese consecutivo di aumento di vendite su base annua. Considerando il primo trimestre, l'incremento è stato dell'11% rispetto a gennaio-marzo 2013. Bene il marchio Jeep, che mostra una crescita delle vendite del 47% in marzo.

RECORD PER FIAT. Le vendite del brand Fiat negli Stati Uniti sono cresciute del 24% in marzo, registrando il suo miglior mese di vendita. Il marchio del Lingotto è tornato sul mercato statunitense nel 2011. La Fiat 500 ha mostrato il suo miglior mese di vendite, mentre la 500L ha registrato un balzo delle immatricolazioni del 78% rispetto a febbraio, ottenendo a sua volta la miglior performance mensile dal lancio, avvenuto a giugno. Le vendite della elettrica 500e sono aumentate del 95% su febbraio, mentre su anno le vendite della Fiat 500 Cabrio Abarth sono balzate del 160%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata