Fiat, vendite Chrysler in Usa +11% a maggio

Milano, 3 giu. (LaPresse) - Il gruppo Chrysler ha venduto a maggio negli Stati Uniti 166.596 unità con un aumento dell'11 per cento rispetto alle 150.041 unità dello stesso periodo nel 2012. I marchi Jeep, Dodge, Ram Truck e Fiat hanno tutti incrementato le vendite rispetto a maggio 2012, con il gruppo che segna il miglior maggio dal 2007 e il trentottesimo mese consecutivo di crescita. Reid Bigland, Responsabile commerciale per gli Stati Uniti, ha dichiarato: "Abbiamo segnato il miglior maggio degli ultimi sei anni e il trentottesimo mese consecutivo di crescita. Le vendite continuano a mantenersi su livelli molto elevati per l'intera gamma, con otto dei nostri modelli che hanno stabilito primati per il mese di maggio, compreso un record assoluto per Jeep Wrangler e Jeep Compass". Il marchio Ram Truck ha registrato un incremento del 24 per cento, segnando il miglior maggio degli ultimi sei anni e il più elevato aumento percentuale tra i vari marchi del Gruppo Chrysler. Le vendite del Ram pickup sono cresciute del 22 per cento, segnando un primato per il mese di maggio e il trentasettesimo mese consecutivo di aumenti. Il Ram Cargo Van ha stabilito un record per il mese di maggio, segnando il miglior mese dell'anno.

Le vendite del marchio Dodge sono cresciute del 23 per cento, segnando il miglior maggio dal 2007 e il ventiquattresimo mese consecutivo di incrementi. L'aumento registrato dal marchio è stato trainato da Dodge Avenger e Dodge Challenger che segnano primati di vendite per il mese di maggio. Tra gli altri modelli, il Journey ha segnato un aumento del 15 per cento e il miglior maggio dal 2008; il Durango ha registrato il più elevato aumento percentuale (+24 per cento) e il Dodge Grand Caravan il miglior mese dell'anno e il miglior maggio dal 2008. Dopo cinque mesi consecutivi di crescita, a maggio le vendite di Dodge Dart sono invece diminuite dell'8 per cento rispetto al precedente mese di aprile. Le vendite della Fiat 500 sono aumentate dell'1 per cento nel mese di maggio, segnando il quindicesimo mese consecutivo di aumenti e il miglior mese dell'anno. Con le vendite di maggio il marchio Fiat raggiunge un nuovo e importante traguardo: 100.000 unità vendute dal suo ritorno sul mercato nordamericano nel 2011. Questo mese arriva presso i concessionari la nuova Fiat 500L, che offre 5 posti, spazi interni al top della categoria e avanzata tecnologia europea. Inoltre, quest'estate nello stato della California entrerà in commercio la nuova Fiat 500e, arricchendo ulteriormente la gamma Fiat. Le vendite del marchio Jeep sono cresciute dell'1 per cento, segnando il miglior maggio dal 2000 e il miglior mese dell'anno. Tutti i modelli del marchio attualmente in produzione hanno conseguito aumenti rispetto a maggio 2012, con Jeep Wrangler e Jeep Compass che segnano record di vendite assoluti. Le vendite di Wrangler (16.272 unità) sono cresciute del 13 per cento, superando il precedente record stabilito a giugno 2012, mentre il Compass ha registrato un aumento del 42 per cento, il più elevato tra i vari modelli del marchio. L'incremento del 21 per cento conseguito dal Jeep Grand Cherokee rappresenta il miglior maggio degli ultimi otto anni mentre il Patriot ha registrato il suo miglior maggio dal 2008 con un aumento del 13 per cento. Le vendite del marchio Chrysler sono aumentate del 4 per cento rispetto al precedente mese di aprile, ma sono risultate in calo del 2 per cento rispetto a maggio 2012. Il Chrysler Town & Country ha registrato un incremento delle vendite del 4 per cento, segnando il miglior maggio degli ultimi tre anni, mentre la Chrysler 200 ha segnato un record per il mese di maggio. A maggio quattro modelli del Gruppo - Chrysler Town & Country, Chrysler 200 Cabrio, Dodge Dart e Dodge Durango - hanno ottenuto il punteggio più alto nelle rispettive categorie del Total Quality IndexTM stilato da Strategic Vision. L'indice misura il livello di qualità dal punto di vista del cliente e si basa su numerosi parametri tra cui affidabilità, esperienza di guida, soddisfazione con i servizi di vendita e post-vendita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata