Fiat,team leader Maserati apre assemblea Ui:Fabbrica simbolo rinascita

Grugliasco (Torino), 30 giu. (LaPresse) - E' stata una dipendente della Maserati di Grugliasco ad aprile l'assemblea dell'Unione industriale di Torino, che si svolge quest'anno nello stabilimento del gruppo Fiat. Si tratta di una delle team leader incontrate dall'a.d. Fiat-Chrysler, Sergio Marchionne, nella visita a sorpresa di lunedì scorso. "Per noi questa fabbrica ha un significato molto importante - ha detto la team leader dando il benvenuto ai presenti - è il simbolo della nostra rinascita come lavoratori ed è il simbolo di una sfida che il nostro gruppo sta affrontando e vincendo a livello globale".

Oltre all'a.d. Fiat, Sergio Marchionne, e al presidente del Lingotto, John Elkann, in platea ci sono, tra gli altri, il presidente di Eataly, Oscar Farinetti, e il presidente del fondo Tamburi Investment Partners, Giovanni Tamburi, che ha recentemente investito 120 milioni di euro proprio per il 20% della catena fondata da Farinetti. Assenti invece il premier Matteo Renzi, che, ha sottolineato la presidente dell'Unione industriale di Torino, Licia Mattioli, "mi ha telefonato ieri e mi ha detto che purtroppo, per motivi relativi al Consiglio dei ministri, sarà con noi in una prossima occasione perché crede che questo sia un luogo speciale per la produzione italiana". Assente dell'ultimo minuto anche il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, per una lieve indisposizione.

"Grazie per aver creduto in questo Paese difficile, ma che ha ancora straordinarie opportunità", ha detto il vice ministro allo Sviluppo economico, Carlo Calenda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata