Fiat, solo 50 persone nel nuovo headquarter del gruppo a Londra

Siena, 20 mag. (LaPresse) - Stando a quanto ricostruisce il sito di settore 'Automotive news', nel quartier generale di Fiat Chrysler lavoreranno solo 50 persone, con una forte specializzazione finanziaria. Anche Sergio Marchionne e John Elkann avranno il loro ufficio oltremanica, entro fine anno l'apertura. Le ricerche del personale inizieranno non nell'immediato. Le fonti del sito specializzato in automotive, spiega che nessuna sarà chiusa, si tratta di un'aggiunta rispetto a Torino e Auburn Hills. Risorse saranno invece spostate in Asia e Sudamerica dall'Europa. La scelta di Londra come sede fiscale è dovuta alle minori tasse che le multinazionali pagano nel Regno Unito, il 20% contro il 35% negli Usa ed il 31,4% in Italia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata