Fiat, per Wall Street Journal fusione con Chrysler costa 20 mld dollari

Borgo La Bagnaia (Siena), 25 mag. (LaPresse) - Venti miliardi di dollari. Tanto costerà la fusione/acquisizione di Fiat con Chrysler, secondo una stima che oggi il Wall Street Journal riporta in prima pagina. L'articolo, senza fornire dettagli precisi sulla composizione di questa stima, riporta contatti intensi tra l'amministratore delegato Sergio Marchionne e le banche Goldman Sachs, Bank of America e Deutsche Bank. Molti gli ostacoli da superare, a cominciare dalla trattative con il fondo Pensione Veba, che fa capo ai lavoratori del sindacavo Uav, che detiene ancora il 41,5% di Chrysler. Il Wsj non fornisce tempi sul closing dell'operazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata