Fiat, nuovi stop a stabilimenti per mancanza forniture Selmat

Torino, 12 giu. (LaPresse) - Nei prossimi giorni gli stabilimenti Fiat e Fiat Industrial saranno costretti ad una nuova fermata produttiva per la mancanza delle forniture provenienti dal gruppo Selmat. Lo comunica in una nota il Lingotto sottolineando che tuttora sui piazzali delle aziende Fiat si trovano più di 5.500 veicoli che non possono essere completati a causa della mancanza dei componenti Selmat, che continuano ad arrivare in misura insufficiente. "Si renderà quindi necessario - spiega ancora il Lingotto - interrompere la produzione per utilizzare le poche forniture provenienti da Selmat per completare i veicoli che giacciono sui piazzali in numero ormai ingestibile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata