Fiat, Marchionne: Assemblea per fusione con Chrysler a inizio agosto

Grugliasco (Torino), 30 giu. (LaPresse) - L'assemblea straordinaria di Fiat per la fusione con Chrysler "si terrà agli inizi di agosto". Lo ha annunciato l'amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, a margine dell'assemblea annuale dell'Unione industriale di Torino, che si svolge alla Maserati di Grugliasco, precisando che la quotazione di Fiat Chrysler Automobiles a Wall Street è prevista "entro il quarto trimestre di quest'anno". Al termine dell'assemblea Marchionne, insieme con il presidente del Lingotto, John Elkann e una delegazione di industriali piemontesi, ha fatto un giro al montaggio della fabbrica, salutando e stringendo le mani ad uno ad uno agli operai presenti alle linee.

"Il contratto si chiuderà, cercheremo di farlo il prima possibile. Il nostro impegno c'è", ha aggiunto, a proposito dello stallo al tavolo con i sindacati firmatari sul rinnovo del contratto di gruppo.


"I delegati della Maserati hanno confermato l'impegno condiviso quando abbiamo rilanciato lo stabilimento l'anno scorso. L'obiettivo è chiaro, il resto sono tutte chiacchiere", ha continuato, in merito alla sua visita a sorpresa di lunedì scorso alla Maserati di Grugliasco dopo lo sciopero della Fiom di sette giorni prima.

Rispondendo a una domanda a proposito della possibilità di un allentamento delle tensioni degli ultimi anni tra il Lingotto e la Fiom, ha detto: "Non andiamo a rivangare vecchie storie, abbiamo firmato con la maggioranza dei sindacati. Invito la Fiom a firmare questo accordo, a sedersi al tavolo, entrando a far parte di questa bella realtà. Speriamo ce ne siano presto delle altre, non dobbiamo reinventarci le regole".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata