Fiat Industrial, Cnh investe 90 mln dollari per nuova fabbrica in Cina

Torino, 23 dic. (LaPresse) - Cnh ha annunciato oggi l'investimento inziale di 90 milioni di dollari per la costruzione di uno stabilimento ad Harbin, nella provincia di Heilongjiang, nel nord-est della Cina. E' quanto emerge da una nota della controllata di Fiat Industrial. Il nuovo impianto, che dovrebbe essere 400mila metri quadrati, produrrà trattori ad alta potenza, mietitrebbiatrici e altri macchinari con tecnologia avanzata. "La Cina - ha commentato Richard Tobin, attuale cfo di Cnh che da gennaio sarà anche presidente - è un mercato molto importante per noi e crediamo fortemente nelle sue potenzialità. Cnh ha investito in questo Paese per più di 100 anni, quando il primo trattore International Harvester è stato importato in Cina. Da allora abbiamo costantemente sviluppato le nostre relazioni con la Cina e il gruppo continuerà a investire per garantire ai nostri clienti l'accesso alle migliori tecnologie e competenze".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata