Fiat, Fornero: Marchionne ed Elkann confermano impegno in Italia

Roma, 5 mar. (LaPresse) - "Ho parlato con Sergio Marchionne e John Elkann. Ho avuto da entrambi la rassicurazione che le notizie di stampa circa la chiusura di stabilimenti in Italia sono destituite di fondamento". E' quanto afferma in una nota il ministro del Lavoro, Elsa Fornero. "Sia il presidente sia l'amministratore delegato del gruppo Fiat - aggiunge Fornero - mi hanno ribadito che l'impegno assunto verso il nostro Paese è confermato e rafforzato anche dall'operazione Chrysler. Da parte mia ho espresso fiducia verso questo impegno e ho rinnovato l'auspicio che la Fiat possa continuare a rappresentare uno dei principali attori del nostro sistema industriale garantendo almeno gli attuali livelli di occupazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata