Fiat, Elkann: Con Fca inizia oggi un nuovo futuro per la società

Torino, 1 ago (LaPresse) - "Voglio confermare qui oggi l'impegno mio personale e della mia famiglia per continuare a sostenere Fca, a maggior ragione ora che si profilano all'orizzonte grandi opportunità". Lo ha detto il presidente di Fiat, John Elkann, nel corso dell'assemblea dei soci per la fusione con Chrysler. "Ho letto in questi giorni su alcuni giornali che la mia famiglia sarebbe stanca e che vedrebbe di buon occhio un disimpegno, per dedicarsi ad altre attività meno faticose e meno rischiose", ha dichiarato ancora Elkann per smentire alcune ricostruzioni di stampa.

"Con l'assemblea di oggi - ha spiegato - inizia il futuro della nostra società". Elkann ha aggiunto che "questo non ci impedisce di pensare al suo passato, ai suoi 115 anni di storia, che si intrecciano profondamente con la storia dell'Italia e con ognuno di noi". Se si guarda agli stabilimenti Fiat negli ultimi 15 anni "l'Europa e l'Italia sono sempre lì, anzi si sono rafforzati", ha detto il presidente di Fiat. L'Italia, ha aggiunto "è dove la nostra storia è iniziata e dove vogliamo continuare ad essere protagonisti attivi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata