Fiat, analisti stimano utile netto a 250 mln nel III trimestre

Torino, 23 ott. (LaPresse) - Gli analisti stimano un incremento a 250 milioni di euro dell'utile del gruppo Fiat nel terzo trimestre, più che doppio rispetto ai 112 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. E' quanto emerge dal consensus, fissato in una forchetta tra i 330 e i 145 milioni di euro. Per tutto l'esercizio 2012 gli analisti prevedono un risultato netto di 1,29 miliardi di euro. Per quanto riguarda l'utile operativo nel terzo trimestre, il consensus è a 910 milioni di euro, con 765 milioni di competenza di Chrysler. L'utile operativo di Ferrari-Maserati è stimato dagli analisti a 90 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata