Fiat-Chrysler, stampa: A Londra sede entro l'anno, avrà 50 dipendenti

Milano, 20 mag. (LaPresse) - La nuova sede di Londra di Fiat Chrysler Automobiles avrà un organico di 50 persone, la maggior parte dei quali con un background finanziario, e aprirà entro la fine dell'anno. Lo scrive Automotive News Europe, che cita due fonti vicine al dossier. Nella sede londinese avranno uffici il ceo di Fiat-Chrysler, Sergio Marchionne, il presidente del gruppo Fiat, John Elkann, e probabilmente anche il chief financial officer della società, Richard Palmer. Secondo una delle fonti la maggior parte del personale di Londra gestirà operazioni di tesoreria e le sedi di Fiat a Torino e di Chrysler ad Auburn Hills non saranno ridimensionate né chiuse. Automotive News sottolinea che spostando la residenza fiscale nel Regno Unito, il nuovo gruppo Fca potrà usufruire di un'aliquota fiscale del 20% nel 2015, al posto del 31,4% dell'Italia e dell 35% degli Stati Uniti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata