Fiat-Chrysler: Integrazione al 50% entro 2012, conferma guidance 2011

Torino, 16 gen. (LaPresse) - L'integrazione tra Fiat e Chrysler è adesso al 20% e si prevede che possa raggiungere il 50% entro la fine del 2012. E' quanto si legge nelle slide di presentazione per analisti e investitori pubblicate sul sito online di Fiat. Il rapporto è stato illustrato in Svizzera, in un seminario organizzato da Bank am Bellevue. Inoltre, dalle slide si evince che il gruppo Fiat-Chrysler conferma i target annunciati per il 2011, con ricavi oltre 58 miliardi di euro, un utile netto di circa 1,7 miliardi e un utile della gestione ordinaria oltre quota 2,1 miliardi. Secondo le stime del gruppo il debito netto industriale si è attestato tra 5 e 5,5 miliardi, con una liquidità complessiva di oltre 18 miliardi di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata