Fiat-Chrysler, Elkann: Pronti a nuove fusioni se rafforzano gruppo

Torino, 8 ott. (LaPresse) - Fiat Chrysler Automobiles "sarà pronta a partecipare" al processo di consolidamento del settore auto che potrebbe avvenire nei prossimi 5 o 10 anni "se avesse senso". Lo afferma il presidente di Fiat, John Elkann, in un'intervista a Businessweek, anticipata da Bloomberg. "Non stiamo vendendo", avrebbe inoltre dichiarato Elkann in una riunione nel suo ufficio di Torino, ma la partecipazione della famiglia potrebbe essere diluita nell'ambito di un accordo "se servirà a rendere la società più forte".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata