Ferrari, Galliera: Rallentamento Cina ci preoccupa relativamente

Francoforte (Germania), 15 set. (LaPresse) - "La Cina ci preoccupa relativamente, perché il peso del business cinese di Ferrari è molto limitato. In questi anni non abbiamo premuto l'acceleratore nel Paese in modo dissennato. La Cina vale il 6-7% dei nostri volumi, è importante ma non significativo". Lo ha detto Enrico Galliera, senior vice presidente della direzione Commerciale e Marketing di Ferrari, nel corso della conferenza stampa di Maranello al Salone dell'auto di Francoforte. "Ci sono altri mercati come Hong Kong e Taiwan che vanno molto bene", ha aggiunto Galliera, che ha stimato nell'area 'Greater China' per quest'anno "vendite stabili".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata