Ferragamo: svetta a Piazza Affari in scia ai conti migliori delle attese
(Finanza.com) Brilla Salvatore Ferragamo sulla Borsa di Milano all'indomani dei conti migliori delle attese. La casa del lusso fiorentina ha chiuso il 2012 con un utile netto balzato del 30% a 106 milioni di euro rispetto agli 81 milioni del precedente esercizio. In aumento del 17% i ricavi totali ammontati a 1,15 miliardi di euro mentre il margine operativo lordo (Ebitda) è salito di oltre il 24% nell'anno 2012, passando da 184 milioni di euro ad oltre 228 milioni di euro. In progresso del 24% il risultato operativo (Ebit) che si è attestato a 194 milioni. Il gruppo per il 2013 si aspetta un'ulteriore crescita sia del giro d'affari che dell'utile netto. Il Cda ha deciso la distribuzione di un dividendo pari a 0,33 euro per azione ordinaria, rispetto ai 0,28 euro dell'esercizio precedente. L?azione sul Ftse Mib avanza del 3,46% a 21,5 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata