Fca, Manley: Avanti con fusione Psa senza ritardi

Milano, 31 lug. (LaPresse) - "Continuiamo a fare buoni progressi con Psa nel processo di fusione e recentemente abbiamo annunciato insieme a Psa che, una volta completata la transazione, il nome del nuovo gruppo sarà Stellantis. Naturalmente, i grandi marchi e loghi di ciascuna società rimarranno invariati". Lo ha detto l'amministratore delegato di Fca, Michael Manley, in conference call con gli analisti per presentare i risultati del secondo trimestre del gruppo. "I preparativi per la fusione - ha continuato - stanno procedendo bene e sono nei tempi previsti. Le approvazioni Antitrust sono già state concesse in 12 giurisdizioni su 22, tra cui Stati Uniti, Cina, Giappone e Russia. Il mese scorso, la Commissione europea ha avviato la revisione della fase 2 del progetto di fusione con particolare attenzione al business dei veicoli commerciali leggeri in Europa. Questa revisione non dovrebbe ritardare la nostra tabella di marcia ed entrambe le società continueranno a impegnarsi con la CE con lo stesso spirito costruttivo che ha definito la nostra proposta fin dall'inizio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata