FCA, Gorlier: "Su Marchionne accuse di GM prive di fondamento e credibilità"

Il Chief Operating Officer durante il suo intervento all'Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica a Melfi

"La trasformazione dello stabilimento di Melfi era stata pensata e voluta da Sergio Marchionne". Così il Chief Operating Officer di FCA, Pietro Gorlier, nel suo intervento all'assemblea della Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, che si è tenuto presso lo stabilimento FCA di Melfi, in provincia di Potenza, alla quale era presente anche il premier Giuseppe Conte. "Lo voglio ricordare soprattutto in questi giorni, in cui è in atto un tentativo di mettere in discussione quanto Sergio Marchionne ha fatto e la straordinaria eredità che ci ha lasciato con accuse prive di fondamento e credibilità", ha aggiunto Gorlier, in riferimento alle accuse lanciate negli Stati Uniti da General Motors su presunte tangenti versate da FCA, per volontà di Marchionne, alla maggiore organizzazione sindacale americana del settore.