Fca investe in Brasile: 500 milioni real per impianto a Betim
Fca investe in Brasile: 500 milioni real per impianto a Betim

Elkann e Manley incontrano il presidente del Brasile Bolsonaro

Fiat Chrysler Automobiles continua a puntare sul Brasile. La casa automobilistica e i suoi fornitori investiranno infatti 500 milioni di real, pari a quasi 111 milioni di euro, per l'insediamento del nuovo impianto per la produzione di sistemi di propulsione a Betim, nello stato di Minas Gerais, e per dotare i nuovi motori di alimentazione flex-fuel, consentendo loro di funzionare a etanolo e benzina contemporaneamente.

Il nuovo impianto porterà alla creazione di 1.200 posti di lavoro complessivi, trasformando Betim - per cui il ciclo di investimenti pianificati fino al 2024 raggiunge così l'ammontare di 8,5 miliardi di real, quasi 1,9 miliardi di euro - nel più grande stabilimento produttivo di sistemi di propulsione dell'America Latina. Tra il 2018 e il 2024, Fca e i fornitori investiranno così fino a 16 miliardi di real in Brasile, il loro più grande investimento mai effettuato nel Paese. La decisione di stabilire la nuova unità produttiva nello stato del Minas Gerais è stata annunciata mercoledì dall'amministratore delegato Mike Manley e dal chief operating officer in America Latina, Antonio Filosa, nel corso di una cerimonia a cui hanno preso parte il governatore dello stato del Minas Gerais, Romeo Zema, e numerosi ospiti. Nella giornata successiva, il presidente John Elkann e lo stesso Manley hanno incontrato a Brasilia il presidente Jair Bolsonaro.

"Fca ha sempre creduto nelle potenzialità del Brasile e segue con grande ottimismo l'impegno del governo per l'approvazione di riforme strutturali considerate essenziali per garantire la crescita economica e migliorare la competitività del Paese", ha osservato Manley. "Ho voluto visitare il Brasile in questo momento - ha aggiunto il ceo -per rafforzare la nostra fiducia nell'agenda di riforme strutturali e per confermare gli ulteriori investimenti nello stabilimento di Betim, già destinatario di somme importanti nel recente passato vista la sua rilevanza strategica per Fca nella regione".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata