Fca, dagli operai statunitensi l'ok all'ipotesi di rinnovo contratto

Torino, 22 ott. (LaPresse) - I lavoratori statunitensi Uaw hanno votato a favore della seconda ipotesi di rinnovo del contratto quadriennale raggiunta dal sindacato con Fiat Chrysler Automobiles. Ad annunciarlo è una nota di Fca Us, che si dice "soddisfatta" per la ratifica dell'accordo che "rappresenta un investimento nella nostra forza lavoro degli Stati Uniti e riconosce il suo contributo alla crescita della società nel corso degli ultimi sei anni".

"Con il processo di contrattazione ora completo, la società ed i nostri dipendenti possono guardare avanti per continuare a costruire prodotti di classe mondiale, investendo nelle nostre operazioni e raggiungendo gli obiettivi fissati nel piano industriale di cinque anni", conclude la nota.

L'ok delle tute blu statunitensi è arrivato con il 77% dei consensi. La prima intesa era stata bocciata con il 65% dei voti contrari. "I membri Uaw a Fca hanno ottenuto un forte accordo che garantisce una sostanziale aumento di stipendio, giustizia sul posto di lavoro e sicurezza", ha detto il vice presidente dello Uaw per Fca Us, Norwood Jewell. "Con la forza e il supporto dei nostri iscritti - ha proseguito - il nostro team negoziale è stato in grado di ottenere un contratto che promette un futuro certo per i nostri iscritti, le loro famiglie e le loro comunità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata