Fca chiede prestito, Conte: "Azienda italiana"

Giuseppe Conte prova a spegnere le polemiche intorno a Fca, che ha avviato la procedura, così come previsto dal Decreto Liquidità, per chiedere un finanziamento per tre anni, con la garanzia della Sace, quindi dello Stato, fino a 6,3 miliardi di euro. "E' un’azienda italiana che occupa tantissimi lavoratori”, chiarisce il premier che promette - nel futuro decreto semplificazioni - un sistema fiscale competitivo per le imprese. Il gruppo automobilistico - con sede legale ad Amsterdam e fiscale a Londra - fa intanto sapere che la somma sarà destinata esclusivamente alle attività italiane.