Fca, accordo con Farnesina e Altagamma per valorizzare le eccellenze
Piano di promozione che risalta le componenti economiche, culturali e scientifiche del "Sistema Italia"

Il ministro degli Affari Esteri Paolo Gentiloni, Alfredo Altavilla, Chief Operating Officer di FCA Region EMEA, e Andrea Illy, presidente di Fondazione Altagamma, hanno firmato ieri a Roma due protocolli d'intesa per la valorizzazione all'estero dei migliori prodotti italiani. Il ministero ha elaborato un piano di promozione che risalta le componenti economiche, culturali e scientifiche del "Sistema Italia", sostenendo il made in Italy con un impegno coordinato e condiviso. Con 6mila punti vendita monomarca nel mondo, le 115 aziende socie e partner di Fondazione Altagamma rappresentano la più capillare rete dell'eccellenza Italiana nel mondo. In occasione della firma del protocollo, FCA ha avviato un'iniziativa per valorizzare il Made in Italy nel mondo. La Fiat 500 Riva, le Maserati con allestimento interno Ermenegildo Zegna e l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio con motori ispirati alla tecnologia Ferrari ne sono un esempio concreto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata