Fao: Prezzi alimentari in aumento, sempre più vulnerabili Paesi poveri

Roma, 10 ott. (LaPresse) - La volatilità dei prezzi alimentari sui mercati internazionali, accompagnata ai continui ricari, renderà i Paesi più poveri sempre più vulnerabili sul fronte della sicurezza alimentare. E' l'allarme lanciato nel rapporto 'World hunger report 2011: high, volatile prices set to continue', pubblicato oggi da Fao, Pam (Programma alimentare mondiale) e Ifad (Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo). Sono a richio in particolare, spiegano le tre organizzazioni, i Paesi africani più piccoli e dipendenti dalle importazioni. Molti ancora, , infatti, affrontano i problemi legati alla crisi alimentare globale del 2006-2008.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata