Facebook, utile III trimestre a 6,1 mld dollari, oltre attese

San Francisco (California, Usa), 30 ott. (LaPresse/AFP) - Facebook ha superato le aspettative del mercato nel terzo trimestre, con un fatturato di 17,65 miliardi di dollari, in crescita del 29% su base annua, e un utile netto di 6,1 miliardi, nonostante le numerose battaglie in corso con le autorità. "Abbiamo avuto un buon trimestre e la nostra comunità e le nostre attività continuano a crescere", ha dichiarato Mark Zuckerberg, ceo e cofondatore di Facebook. "Siamo concentrati - ha aggiunto - per fare progressi sulle principali questioni sociali e sulla costruzione di nuove esperienze che migliorino la vita delle persone in tutto il mondo". L'utile per azione del social network si attesta a 2,12 dollari per il periodo luglio-settembre, superando di gran lunga i 1,91 dollari previsti dagli analisti. Il titolo mostra un balzo del 2,31% dopo la chiusura della Borsa di New York, durante gli scambi elettronici del circuito afterhours. Il gigante dei social network, accusato dalla politica di disinformazione e di mancato rispetto della privacy o delle leggi della concorrenza, conta ora 2,45 miliardi di utenti attivi mensili (+8% su anno) e 1,62 miliardi di utenti attivi giornalieri (su almeno una delle sue piattaforme, Facebook, Instagram, WhatsApp e Messenger).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata