Expo, Sala: Spingere su contenuti, siamo a 177 giorni da apertura

Milano, 5 nov. (LaPresse) - "Siamo a 177 giorni dall'apertura di Expo 2015, non é che io dorma sempre tranquillo anche se gli esperti mi dicono di farlo perché il cantiere va avanti" ed è arrivato il momento di "concentrasi sui contenuti". A dirlo, nel corso della presentazione del padiglione di Intesa Sanpaolo, è stato il commissario unico per la manifestazione, Giuseppe Sala, che ha invitato il governo Renzi a intensificare "l'impegno affinché nel 2015" l'Italia esca "con un messaggio forte sul tema dell'alimentazione e della qualità della vita". Sala ha sottolineato che "non è una critica" al governo "ma un richiamo forte" e "un invito e non solo al ministro Martina, perché Expo riguarda tanti temi". Sala ha quindi tenuto a precisare che proprio Martina "su mia spinta è stato molto reattivo e penso che velocemente spiegherà le iniziative del governo in merito".

Il commissario unico per Expo ha quindi elogiato Intesa Sanpaolo per l'appoggio che ha sempre dato alla manifestazione. "Non saremmo qui dove siamo ora senza le aziende e le istituzioni che hanno dato fiducia ad Expo - ha spiegato - e non è sempre stato facile farlo". Per Sala Ca' de Sass, che sponsorizza l'esposizione universale con 30 milioni di euro tra contributo in denaro e servizi, è un "ottimo esempio" perché, nel proprio padiglione progettato da Michele De Lucchi, prevede anche un ampio programma legato ai temi della nutrizione e lo sviluppo sostenibile al centro della manifestazione e la possibilità per le pmi di farsi conoscere grazie ad un portale dedicato ed essere presenti ad Expo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata