Expo Dubai, Talarico fornitore cravatte per Padiglione Italia
Expo Dubai, Talarico fornitore cravatte per Padiglione Italia

L'imprenditore: "Orgogliosa di rappresentare il made in Italy nel primo evento di rilevanza globale dopo la pandemia"

Sarà Talarico il fornitore ufficiale delle cravatte per il Padiglione Italia dell'Expo di Dubai 2020, posticipata al prossimo anno a causa del coronavirus. Lo annuncia a LaPresse Maurizio Talarico, sottolineando l'orgoglio, in un momento tanto importante per il rilancio del made in Italy nel mondo, per questo accordo con la Presidenza del Consiglio. Recentemente l'imprenditore ha incontrato il premier, Giuseppe Conte, con il quale "abbiamo parlato di rilancio, dell'importanza di rifinanziare il fondo Sace, che è terminato prima del previsto per le tante richieste. Ma per gli imprenditori italiani è fondamentale questo contributo a fondo perduto, grazie al quale noi ad esempio stiamo aprendo due nuove sedi a Madrid e Vienna".

In questo periodo è dunque fondamentale l'accordo per l'Expo: le cravatte Talarico volano a Dubai per rappresentare una delle eccellenze del made in Italy all’Esposizione Universale al via il primo ottobre del prossimo anno. Le cravatte, in edizione limitata e in due diverse versioni, valorizzano il logo della partecipazione italiana alla prima Esposizione Universale nel mondo arabo, con un ricamo in oro su sfondo blu.

Realizzate in seta jacquard pregiata proveniente dalle seterie comasche, le cravatte sono un esempio dell’eccellenza della manifattura del nostro Paese, spiega l'azienda, che si riflette anche nel claim di Padiglione Italia 'La Bellezza Unisce le Persone'.

Già in passato le cravatte Talarico hanno fatto mostra di sé in importanti eventi istituzionali internazionali tra i quali i summit per il semestre italiano di presidenza dell’Unione europea nel 2014 e il G7 di Taormina nel 2017.

"Talarico - conclude l'azienda - è orgogliosa di rappresentare il made in Italy in un evento che sarà il primo di rilevanza globale dopo la pandemia e che coinciderà con una fase di rilancio dell’economia nazionale anche attraverso l'export".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata