Exor: torna in utile a 40,6 milioni nel I trimestre, vede risultato positivo per il 2015
(Finanza.com) Exor chiude il primo trimestre del 2015 con un utile consolidato di 40,6 milioni di euro rispetto alla perdita consolidata di 38,1 milioni riportata nei primi tre mesi di un anno fa. La variazione positiva di 78,7 milioni, spiega la holding in una nota, deriva sostanzialmente dall'incremento della quota nel risultato delle partecipate per 78 milioni di euro. Al 31 marzo 2015 il patrimonio netto consolidato attribuibile ai soci della controllante ammonta a 8.725,5 milioni ed evidenzia un incremento netto di 730,5 milioni rispetto al dato di fine 2014, pari a 7.995 milioni. Il Net Asset Value (NAV) a fine marzo è pari a 13.334 milioni, in aumento di 3.170 milioni (+31,2%) rispetto al dato di 10.164 milioni al 31 dicembre 2014. Exor prevede per l'esercizio 2015 un risultato positivo. A livello consolidato l'esercizio 2015 dovrebbe evidenziare risultati economici positivi che, peraltro, dipenderanno in larga misura dalle principali società partecipate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata