Exor, rally utile 9 mesi a 484 mln ma cala nel III trimestre

Torino, 11 nov. (LaPresse) - Exor ha chiuso i primi nove mesi dell'esercizio 2011 con un utile consolidato in crescita di quasi dieci volte, a 484,7 milioni di euro, rispetto al risultato di 56 milioni dello stesso periodo scorso anno. E' quanto emerge da una nota della holding della galassia Agnelli. La variazione positiva, comunica Exor, ammonta a 428,7 milioni e deriva dal miglioramento dei risultati delle partecipate (+433,6 milioni di euro), dai maggiori dividendi da partecipazioni (+17,3 milioni) e da altre variazioni nette (+15,6 milioni), parzialmente compensata dal decremento degli oneri finanziari netti (37,8 milioni). Nel terzo trimestre dell'anno, l'utile consolidato è stato pari a 7,5 milioni, mentre l'analogo periodo dell'esercizio 2010 si era chiuso con un utile consolidato di 30,9 milioni di euro. La variazione negativa, chiarisce la holding, deriva principalmente dai minori risultati conseguiti dalle partecipate nel terzo trimestre 2011 (-26,5 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo del 2010.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata