Exor, Elkann: In caso necessità aumento Fca faremo nostra parte

Grugliasco (Torino), 22 mag. (LaPresse) - "In caso di necessità Exor è comunque pronta a fare la sua parte". Lo ha detto il presidente della holding del gruppo Agnelli, John Elkann, rispondendo in assemblea sulla possibilità che il piano di Fiat Chrysler Automobiles possa richiedere un aumento di capitale. Tuttavia Elkann ha sottolineato che il piano di Fca è stato pensato per procedere senza alcun aumento. "Come sapete - ha precisato il presidente della holding - nella lettera agli azionisti di quest'anno avevo confermato la disponibilità di Exor a fornire, alle società partecipate, nuove risorse qualora fossero necessarie per realizzare piani di sviluppo e rafforzamento. Ciò detto, il piano di Fca non prevede aumenti di capitale".

"I marchi storici del patrimonio italiano, come Alfa Romeo, Maserati e Fiat - ha spiegato ancora Elkann - continueranno ad avere grande sviluppo, e questo sviluppo sarà ancora più accentuato perché Fiat e Chrysler sono insieme".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata