Eurostat: Pil eurozona +0,2% nel II trimestre, +1,6% su anno

Bruxelles (Belgio), 6 set. (LaPresse) - Rallentano le economie europee. Il Pil è aumentato dello 0,2% nel secondo trimestre 2011 sia nell'eurozona sia nell'Ue a 27 Paesi. E' quanto emerge dalle stime preliminari diffuse da Eurostat, che sottolinea come nel primo trimestre i tassi di crescita erano stati rispettivamente dello 0,8% e dello 0,7%. Rispetto al periodo aprile-giugno dello scorso anno, il Pil è aumentato dell'1,6% nell'area euro e dell'1,7% nell'Ue a 27, dopo il 2,4% annuo registrato nel primo trimestre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata