Eurostat: Occupazione eurozona -0,2% nel IV trimestre 2011

Bruxelles (Belgio), 15 mar. (LaPresse) - L'occupazione è diminuita dello 0,2% nell'eurozona e dello 0,1% nella Ue a 27 nel quarto trimestre del 2011. Lo rileva Eurostat, sottolineando che i dati sono depurati dagli effetti stagionali. Nei tre mesi precedenti gli occupati erano diminuiti dello 0,2% in entrambe le zone. Eurostat stima che, nel quarto trimestre del 2011, 223,0 milioni di uomini e donne avevano un impiego nell'Ue a 27, di cui 146,4 milioni nell'eurozona. Per tutto il 2011 l'occupazione è aumentata dello 0,2% nell'area della moneta unica e dello 0,3% nell'Ue a 27, rispetto al -0,5% in entrambe le zone del 2010.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata