Eurostat: Italia ultima in Europa per spesa destinate a cultura

Torino, 6 apr. (LaPresse) - Ultimo posto nella classifica europea per percentuale di spesa pubblica destinata alla cultura e alla religione (1,1%), penultimo per quanto riguarda la spesa nell'educazione (8,5%, subito prima della Grecia fanalino di coda al 7,9%). E' la drammatica situazione dell'Italia, a quanto emerge da uno studio Eurostat sulla spesa pubblica del 2011. Entrambe le spese sono nettamente più basse rispetto alla media europea che è rispettivamente del 2,2% e 10,9%. Situazione capovolta per quanto riguarda i seervizi pubblici, con una spesa del 17,3% rispetto al 13,5% di media europea.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata