Eurostat: Deficit bilancia pagamenti III trimestre a 21,4 mld in Ue-27

Brusxelles (Belgio), 19 gen. (LaPresse) - Deficit di 21,4 miliardi di euro nel terzo trimestre 2011 per la bilancia dei pagamenti dell'Ue a 27 Paesi. E' quanto rileva Eurostat, sottolineando che nello stesso periodo dell'anno precedente il disavanzo si era attestato a 22,3 miliardi. Nel terzo trimestre del 2011, rispetto al periodo luglio-settembre 2010, c'è stato un aumento del deficit del conto merci (-35,1 miliardi di euro contro -31 miliardi) e dei trasferimenti in conto corrente (-16,7 miliardi di euro contro -15,6 miliardi), mentre il surplus del conto servizi è aumentato (29,8 miliardi contro 22,8 miliardi). Nel terzo trimestre 2011 la bilancia dei pagamenti dell'Ue a 27 ha mostrato un avanzo rispetto a Svizzera (15,8 miliardi di euro), Stati Uniti (13,9 mld), Hong Kong (5,9 miliardi), Brasile (4,1 mld), Canada (2,8 miliardi) e India (1 mld), e un deficit con Cina (-35,7 mld), Russia (-9,9 mld) e Giappone (-5,4 mld). Facendo riferimento solo all'Italia, Eurostat calcola un avanzo di 0,3 miliardi di euro, rispetto al deficit di 8,2 miliardi del terzo trimestre del 2010.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata