Europa, dopo Fitch forse in arrivo il parere di Standard&Poors'
(Finanza.com) Salgono gli spread dopo la minaccia di Fitch di venerdi scorso di tagliare il rating di diversi Paesi europei. Il differenziale tra titoli di Stato spagnoli e tedeschi ha raggiunto i 332 punti base e quello belga è volato a 254 punti base dopo che l'agenzia di rating ha posto sotto credit watch negativo i due Paesi, attualmente ad AA+ ed AA-. Anche Italia (A+), Slovenia (AA-), Irlanda (BBB+) e Cipro (BBB) avvertono su di sè la minaccia di Fitch. A rischio anche la tripla A francese (spread Oat/Bund a 129 punti base), con il Paese che ha tempo, sostanzialmente, un altro anno per attuare le misure necessarie ad evitare il downgrade. In una nota odierna, gli analisti di Barclays Capital dicono di attendersi novità anche da Standard&Poor's, dato l'avvertimento lanciato sui Paesi europei lo scorso 5 dicembre. C'è da attedersi dunque una settimana di volatilità sui mercati del debito europeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata