Euro Disney annuncia aumento da 1 miliardo, il titolo crolla in Borsa

Parigi (Francia), 6 ott. (LaPresse/AP) - Euro Disney annuncia una ricapitalizzazione da 1 miliardo di euro per migliorare la posizione finanziaria del gruppo. La società, che è la proprietaria di Disneyland Paris, una delle maggiori attrazioni turistiche d'Europa, da anni lotta per rendere il suo debito sostenibile di fronte al continuo calo di visitatori dovuto anche alla lunga recessione nel continente. "Questo piano di ricapitalizzazione andrà a migliorare la posizione finanziaria di Euro Disney e le permetterà di investire nell'esperienza dei visitatori. Con questo sforzo, Walt Disney Company mostra la sua fiducia in Disneyland Paris", si legge in una nota stampa. L'operazione verrà garantita dalla capogruppo statunitense Walt Disney Company e potrebbe portare ad una Opa per il delisting della società dalla Borsa francese. L'obiettivo è quello di dare a Euro Disney più soldi da investire nel parco di divertimenti. I mercati non hanno apprezzato la decisione. In apertura alla Borsa di Parigi, il titolo è precipitato subito di oltre il 23% a 2,77 euro.

Euro Disney annuncia una ricapitalizzazione da 1 miliardo di euro per migliorare la posizione finanziaria del gruppo. La società, che è la proprietaria di Disneyland Paris, una delle maggiori attrazioni turistiche d'Europa, da anni lotta per rendere il suo debito sostenibile di fronte al continuo calo di visitatori dovuto anche alla lunga recessione nel continente. "Questo piano di ricapitalizzazione andrà a migliorare la posizione finanziaria di Euro Disney e le permetterà di investire nell'esperienza dei visitatori. Con questo sforzo, Walt Disney Company mostra la sua fiducia in Disneyland Paris", si legge in una nota stampa. L'operazione verrà garantita dalla capogruppo statunitense Walt Disney Company e potrebbe portare ad una Opa per il delisting della società dalla Borsa francese. L'obiettivo è quello di dare a Euro Disney più soldi da investire nel parco di divertimenti. I mercati non hanno apprezzato la decisione. In apertura alla Borsa di Parigi, il titolo è precipitato subito di oltre il 23% a 2,77 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata