Etihad: Assunti 40 piloti provenienti da Alitalia, operativi a gennaio

Milano, 6 nov. (LaPresse) - Etihad Airways ha annunciato in una nota l'assunzione di 40 piloti altamente qualificati provenienti da Alitalia, la compagnia di bandiera d'Italia, come parte di una campagna globale su larga scala che mira ad assumere tra i 500 a 600 capitani e primi ufficiali nei prossimi tre anni. Le nuove reclute sono attualmente in fase di trasferimento in Etihad Airways con un contratto di tre anni, con la possibilità di diventare dipendenti permanenti. In totale, 38 dei piloti sono tenuti a iniziare a lavorare con Etihad Airways entro la fine di quest'anno, mentre i restanti due si uniranno alla compagnia aerea nel corso dei primi due mesi del 2015. Il capitano Francesco De Liddo e il primo ufficiale Paolo Sala sono le prime due reclute del gruppo e sono stati accolti da Etihad Airways questa settimana. Ad entrambi sarà offerto un programma di formazione di tre mesi per ottenere la licenza sui 777della Boeing.

Il programma in tre parti, si svolge in-house presso la Training Academy Etihad ad Abu Dhabi, e vedrà la partecipazione di 16 piloti del gruppo. Le restanti 24 reclute inizieeranno il corso entro due mesi. James Hogan, presidente e ceo di Etihad, ha dichiarato: "Puntiamo ad assumere centinaia di piloti nel corso dei prossimi tre anni per tenere il passo con la rapida espansione della nostra flotta di aeromobili e della rete globale. Per raggiungere il nostro obiettivo, abbiamo condotto un roadshow in Italia all'inizio di quest'anno per presentare la nostra compagnia aerea ai piloti di Alitalia, e abbiamo invitato chi è interessato a unirsi a noi per partecipare a colloqui e valutazioni a Roma e Abu Dhabi. I candidati sono pienamente motivati ed entusiasti delle uniche opportunità di sviluppo di carriera, e siamo lieti di accogliere i piloti del loro calibro nella famiglia Etihad Airways ". De Liddo e Sala si prevede che cominceranno la loro formazione su aeromobili Etihad entro gennaio 2015. Il capitano De Liddo ha dichiarato: "C'è un vero senso di eccitazione tra i piloti che stanno trasferendosi da Alitalia a Etihad Airways, e siamo tutti uniti nel nostro impegno a servire la compagnia aerea ei suoi passeggeri al meglio delle nostre capacità. In cambio, Etihad Airways è impegnata a sviluppare le nostre competenze ed esperienze, e ci ha fornito rapide opportunità di progressione di carriera. Sono onorato di essere il primo capitano che ha completato il passaggio da Alitalia e siamo ansiosi di partecipare al programma di formazione di tre mesi ad Abu Dhabi". Il primo ufficiale Sala ha aggiunto: "Etihad Airways è una delle compagnie aeree più rispettate nel settore dell'aviazione globale, essere selezionato per un trasferimento è stato un momento incredibile per me, e un motivo di grande orgoglio per la mia famiglia. Mi sto già trasferendo nella mia nuova casa, ad Abu Dhabi, e nei prossimi mesi Etihad mi fornirà una solida base".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata