Erg: utili trimestrali +15% a 34 milioni, ricavi a 275 milioni
(Finanza.com) Erg ha chiuso il primo trimestre del 2015 con un utile netto di gruppo a valori correnti pari a 34 milioni di euro, in crescita del 15% rispetto ai 30 milioni riportati nello stesso periodo di un anno fa. L'incremento, spiega la società in una nota, è dovuto principalmente al miglioramento dei margini a livello operativo e alla migliore performance della joint venture TotalErg. I risultati hanno inoltre beneficiato di un minore tax rate anche a seguito della dichiarata incostituzionalità dell'addizionale Robin Tax, la cui aliquota (6,5%) non è più applicata a partire dal 1° gennaio 2015. I ricavi adjusted sono ammontati a 275 milioni di euro, in lieve diminuzione rispetto ai 280 milioni del primo trimestre 2014 proforma, a seguito dei minori prezzi medi. Il margine operativo lordo a valori correnti adjusted è stato di 111 milioni di euro, in lieve aumento (+4%) rispetto ai 107 milioni di dell'anno scorso mentre il risultato operativo netto a valori correnti adjusted si è attestato a 71 milioni (68 milioni nel primo trimestre 2014 proforma) dopo ammortamenti per 41 milioni di euro (39 milioni nel primo trimestre 2014 proforma). L'indebitamento finanziario netto adjusted, che include la quota di competenza Erg della posizione finanziaria netta nella joint venture Lukerg Renew, è di 335 milioni, in diminuzione di circa 74 milioni rispetto al 31 dicembre 2014 proforma. Nel complesso per il 2015 Erg si attende un margine operativo lordo di circa 330 milioni di euro leggermente inferiore rispetto ai 343 milioni del 2014 proforma, a seguito principalmente della riduzione della redditività di Erg Power in riferimento al regime amministrato per le “unità essenziali”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata