Eni: vendite sul titolo a Piazza Affari, paga downgrade Cheuvreux e calo petrolio
(Finanza.com) Eni viaggia in deciso ribasso a Piazza Affari, dove lascia sul parterre oltre 1,5 punti percentuali a 14,82 euro, in scia alla bocciatura arrivata questa mattina da Kepler Cheuvreux. Gli analisti hanno tagliato il giudizio sul titolo del colosso petrolifero a hold dal precedente buy. L'azione risente anche del nuovo calo del petrolio, il Wti in questo momento tratta sotto la soglia dei 45 dollari al barile, così come gli altri titoli del comparto: Saipem mostra un ribasso dell'1,30% a 7,60 euro, mentre Tenaris arretra dell'1,20% a 12,38 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata