Eni, Scaroni: Non pianificato dividendo extra da cessione Snam

Milano, 15 feb. (LaPresse) - Dalla cessione di Snam "non stiamo pianificando un dividendo straordinario" e i tempi e i modi dello scorporo "devono ancora essere definiti". Lo ha detto l'amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, rispondendo agli analisti nella conference call sul preconsuntivo 2011. Scaroni ha chiarito che "è presto per dire quando la cessione avverrà", anche perché dipende dal Parlamento e dal governo italiani. L'amministratore delegato del Cane a sei zampe ha precisato comunque che "vogliamo proteggere gli azionisti di Snam" e, dopo la cessione, Eni "dovrà essere un gruppo più forte e non più debole".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata