Eni, Descalzi: Semestre più difficile nella storia di oil&gas

Milano, 30 lug. (LaPresse) - "Considero estremamente positiva la reattività mostrata da Eni nel semestre probabilmente più difficile che l'industria oil&gas abbia dovuto superare nella sua storia". Così l'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, commentando i risultati del gruppo per il primo semestre 2020. "I prezzi - ricorda Descalzi - sono crollati insieme alla domanda per effetto della crisi sanitaria e delle tensioni geopolitiche. Solo un intervento straordinario dell'Opec+ ha consentito di riportare un minimo di stabilità nel mercato, mentre la difficile uscita dalla pandemia mostra ancora elevati elementi di incertezza. In questo contesto Eni ha prontamente reagito rivedendo i suoi piani industriali nel 2020 e 2021 con l'intento di preservare la sua solidità patrimoniale":

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata