Eni, Descalzi: Break even con petrolio tra 40-45 dollari al barile

Roma, 21 gen. (LaPresse) - Rispetto al calo del prezzo del petrolio Eni vede il break even "tra 40 e 45 dollari al barile". Lo ha detto l'a.d. del Cane a sei zampe, Claudio Descalzi, intervistato da 'Bloomberg Tv'. Tuttavia Descalzi si aspetta "un rimbalzo del prezzo del petrolio già a fine 2015" e un ritorno a quota "70-90 dollari in un paio d'anni". Per quanto riguarda Eni, Descalzi ha affermato che "la nostra strategia è stata quella di puntare molto sulle esplorazioni ed è stato un successo che ha portato alla scoperta di 10 milioni di barili negli utlimi sei anni". Su eventuali operazioni di mercato nell'attuale condizione del settore, l'a.d. ha precisato che "la questione più critica per le acquisizioni è la stabilizzazione del prezzo del petrolio, perché nessuna compagnia può prendersi il rischio di acquisire un'azienda che cambi completamento il giorno dopo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata