Eni: avviata produzione progetto offshore in Angola in anticipo
(Finanza.com) Eni ha avviato in anticipo rispetto a quanto previsto dal piano di sviluppo la produzione del progetto Kizomba Satellites Phase 2, nel Blocco 15, nell'offshore dell'Angola. Lo comunica il gruppo energetico italiano guidato da Claudio Descalzi. Nel dettaglio, Kizomba Satellite Phase 2 è un progetto sottomarino che consentirà lo sviluppo dei campi petroliferi di Kakocha, Bavuca e Mondo South, situati nel Blocco 15, con un totale di circa 190 milioni di barili di petrolio di riserve recuperabili e con un picco di produzione attesa di circa 70.000 barili al giorno. Con questo nuovo sviluppo, il Blocco 15 raggiungerà una produzione complessiva di circa 350.000 barili al giorno. Il Blocco 15, che a oggi ha raggiunto una produzione cumulata pari a circa 1,8 miliardi di barili, è partecipato da Eni con una quota del 20%, Exxon Mobil (operatore) con il 40%, BP con il 26,67% e Statoil con il 13,33%. Giornata debole per Eni a Piazza Affari: l'azione di San Donato Milanese scivola di circa lo 0,34 per cento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata