Eni acquisisce da Gdf quota giacimenti mare del Nord per 590 mln

Milano, 28 set. (LaPresse) - Eni e Gdf Suez hanno firmato un accordo per l'acquisto da parte del Cane a sei zampe della partecipazione del 22,5% che Gdf Suez detiene in Efog, una joint-venture tra la società francese e Total E&P UK, che possiede il 46,2% nei giacimenti Elgin-Franklin situati nel Mare del Nord britannico. Lo comunica Eni in una nota, sottolineando che l'offerta della società italiana ammonta a 590 milioni di euro. Attraverso questa acquisizione il Cane a sei zampe otterrà una partecipazione indiretta del 10,4% nei campi di gas condensati Elgin-Franklin.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata