Energia, De Vincenti: Southstream? Ripensare strategie Ue

Bruxelles (Belgio), 9 dic. (LaPresse) - Su Southstream "c'è stato un cambiamento annunciato dalla Russia, e alla luce di questo cambiamento l'Ue deve rivalutare la strategia per quanto riguarda la diversificazione delle rotte e delle fonti". Lo ha detto il viceministro allo Sviluppo economico, Claudio De Vincenti, in conferenza stampa a Bruxelles. Nello specifico, "ci sono alcuni progetti da sviluppare, come il gasdotto Tap, il corridoio sud, e lo sfruttamento delle risorse del Mediterraneo". Per quanto riguarda quest'ultimo punto, ha precisato, si guarda al progetto Eastmed per lo sfruttamento dei giacimenti di gas israeliani e ciprioti. "E' un progetto interessante", ha ammesso De Vincenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata