Enel: utili a 810 milioni nel I trimestre, sale l'indebitamento
(Finanza.com) Enel ha archiviato il primo trimestre del 2015 con un utile netto ordinario di gruppo in crescita del 7,3% a 810 milioni di euro rispetto all'analogo periodo dell'esercizio precedente. Il risultato netto è anch'esso ammontato a 810 milioni di euro, ma in calo del 6,7% rispetto ad un anno fa. Tale andamento, spiega Enel in una nota, risente della maggior incidenza delle interessenze di terzi a seguito principalmente della cessione, nel quarto trimestre 2014, del 21,92% di Endesa e quindi, indirettamente, di tutte le attività nella Penisola Iberica. I ricavi sono stati pari a 19,97 miliardi di euro, con un incremento del 9,8% su base annua. L'indebitamento finanziario netto si è attestato a 39,514 miliardi, in aumento del 5,7% rispetto ai 37,383 di fine 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata