Enel: Luca D'Agnese nuovo responsabile area America Latina, ok a emissione bond fino a 1 miliardo
(Finanza.com) Il Cda di Enel ha preso atto delle dimissioni rassegnate da Luigi Ferraris dall'incarico di responsabile dell'area America Latina con effetto a decorrere dal prossimo 29 gennaio e delle nomine disposte dall'amministratore delegato di Luca D'Agnese quale nuovo responsabile di tale area, nonché di Roberto Deambrogio quale nuovo responsabile del Gruppo Enel per l'Europa dell'Est. E' quanto riportato in una nota diffusa ieri sera dalla società energetica. Il board ha inoltre deliberato una nuova autorizzazione all'emissione, entro il 31 dicembre 2015, di uno o più prestiti obbligazionari, per un importo complessivo massimo in linea capitale pari al controvalore di 1 miliardo di euro. Tale autorizzazione è finalizzata all'effettuazione di nuove emissioni obbligazionarie da parte di Enel a servizio di eventuali offerte di scambio con prestiti obbligazionari già emessi dalla società stessa nell'ambito del Global Medium Term Notes Programme, con la finalità di ottimizzare la struttura patrimoniale e finanziaria del Gruppo Enel e di cogliere le opportunità che dovessero presentarsi sui mercati finanziari internazionali. Il Cda ha inoltre demandato all'amministratore delegato il compito di dare attuazione alle eventuali offerte di scambio e alle connesse emissioni di nuovi prestiti obbligazionari, definendo le caratteristiche e le condizioni di questi ultimi, nonché le relative modalità di collocamento e l'eventuale mercato di quotazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata